Condividi
E’ arrivato questa mattina, di buon ora, nella piazza principale della sua Teramo, l’On. Marco Pannella, leader dei radicali, impegnato dal 21 aprile nel Satyagraha, la lotta non violenta per chiedere la fuoriuscita dell’Italia dall’illegalità della giustizia e delle carceri. Ma oggi è anche il giorno del suo 84° compleanno e Pannella non si è fatto attendere all’appuntamento annunciato con i suoi concittadini. Ha fatto il suo ingresso, all’ombra della Cattedrale, su di un’utilitaria, da cui è sceso non senza fatica, visibilmente provato dall’età e dallo sciopero della sete, che ha interrotto, per poco, solo in seguito alla telefonata di Papa Bergoglio, durante il suo ricovero al Gemelli di Roma. Tra un saluto e un abbraccio dei diversi sostenitori presenti, l’On. Pannella non si è sottratto alle domande delle tv locali e nazionali accorse all’incontro. Il servizio e’ di Alessia Stranieri; le riprese sono di Maria Carannante
 

 
 

 

Nessun commento

Commenta