Condividi

Teramo – E’ proprio vero che stando a contatto con persone capaci di trasmettere serenita’ e amore solo attraverso sguardi di infinita dolcezza si riesce a toccare per mano quei nuovi orizzonti difficili da intravedere altrove. E questo e’ stato lo stato d’animo che ci ha accompagnati durante tutta la serata trascorsa Venerdi’ scorso in occasione della cena di Beneficenza organizzata da alcuni ragazzi della Comunita’ “Nuovi Orizzonti” a Castelnuovo e a cui noi abbiamo avuto il piacere di partecipare.
“Rimanete nel mio amore. Se osserverete i miei comandamenti rimarrete nel mio Amore… Questo vi ho detto perché la mia gioia sia in voi e la vostra gioia sia piena. Questo è il mio comandamento che vi amiate gli uni gli altri come io vi ho amato, nessuno ha un amore più grande di questo: dare la vita per i propri amici” (Gv 15,9-12)” , queste le parole del Vangelo che hanno cambiato la vita di Chiara Amirante, fondatrice della Comunita’ che nel 1991, dopo una malattia che l’ha segnata nel cuore e nella mente, intraprende il suo personale cammino con il “popolo della notte” spinta dal semplice desiderio di condividere la gioia dell’incontro con Cristo Risorto proprio con quei fratelli che erano più disperati.
“Portaci via da questo inferno della strada. Vogliamo conoscere anche noi questo Gesù che ha cambiato la tua vita! “, queste le parole disperate di tante persone incontrate nel suo profondo vagabondare alla ricerca di una pace che solo chi ha assaporato da vicino sa’ di poter vivere magari proprio condividendola con chi e’ meno fortunato ed e’ questa la missione di questa famiglia ormai divenuta grande che continua a guardare avanti sempre con una fiducia maggiore perche’ convinti che la strada intrapresa e’ quella giusta verso un cammino di amore e gioia che li portera’ sicuramente ancora tanto lontano. I particolari nel servizio di Maria Carannante.

Nessun commento

Commenta