Condividi

TERAMO – Ad una settimana dalla firma del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, al decreto-legge “prevenzione vaccinale”, Teramoweb intervista la Dott.ssa Marina Danese, direttrice del dipartimento di prevenzione del servizio di igiene ed epidemiologia sanità pubblica dell’Asl di Teramo. L’importanza della somministrazione del vaccino, l’efficacia e la sicurezza dello stesso sono alcune delle domande sottoposte alla dottoressa. Cercando di fare chiarezza sui dubbi e le incertezze che, spesso diventate vere e proprie convinzioni dei “no-vax”, dimorano tra l’opinione pubblica in generale, oltre che tra i genitori. Le principali novità del decreto-legge sono in sintesi: l’aumento del numero obbligatorio e gratuito di vaccini, da 4 a 12; i nuovi vaccini obbligatori diventano requisito per l’ammissione all’asilo nido e alle scuole dell’infanzia (per i bambini da 0 a 6 anni); le sanzioni applicate in caso di violazione dell’obbligo vaccinale sono pecuniarie.

servizio di Ilaria Muccetti
in regia Giuseppe Pecora
riprese di Marco Calvarese

Nessun commento

Commenta