Condividi

Teramo- Il 7 novembre al Palasport di San Nicolò a Tordino si è inaugurata la nuova “Stagione di Prosa 2017/2018″ de “La Riccitelli” con lo spettacolo di Gabriele Lavia “Il sogno di un uomo ridicolo”, tratto dal racconto di F. Dostoevskij. Una location tutta nuova e come ha detto Maurizio Cocciolito, Presidente della Società Primo Riccitelli, “un luogo inconsueto che però ci ha permesso di portare a termine il nostro progetto che alla 13 stagione”. Un palazzetto che per la prima volta ha ospitato un pubblico diverso dal suo solito, seduto su comode sedie imbottite poggianti su un parquet di gioco trasformatosi in platea. Tanta la soddisfazione di Cocciolito per l’allestimento ben riuscito, in breve tempo, del teatro.

Serivizio di Ilaria Muccetti

Riprese di Federico Durante

Nessun commento

Commenta