Condividi

TERAMO – In questa Pasqua di Resurrezione Mons. Lorenzo Leuzzi, vescovo della diocesi di Teramo – Atri, vuole dimostrare la sua vicinanza a tutti i detenuti. “Desidero essere vicino a voi come quando mi avete accolto con tanto affetto. Che la Pasqua sia il segno di una chiesa che non vi lascia soli. Sappiate che il signore Gesù vi dona la certezza che è possibile ripartire”.

Nessun commento

Commenta