Condividi

Giulianova- “La settima lapide” è il nuovo romanzo criminale di Igor de Amicis, edito De Agostini Planeta, da molti definito molto più di un thriller. Presentato dall’Ass. culturale Arts Academy, a Lido Cesare, per “L’estate de Libri”, evento culturale organizzato dalla stessa associazione giuliese, il libro è il primo romanzo per un pubblico adulto di Igor De Amicis, commissario capo della polizia penitenziaria e vice comandante del carcere di Castrogno. Un libro avvincente dal finale non scontato, in cui il personaggio principale (di fantasia) è un camorrista, Michele Vigilante, uscito dopo 20 anni di carcere cerca la sua vendetta. Una trama dove si intrecciano avvenimenti e personaggi “buoni e cattivi”, non è difficile intuire il ruolo determinante che la professione dell’autore ha giocato durante la stesura dell’opera.

servizio di Ilaria Muccetti

Nessun commento

Commenta