Condividi

Giulianova- “Una lunga giornata”, della Compagnia del Gran Teatro della Piccola Opera Charitas, è la rappresentazione di 9 corti teatrali realizzata nella sala polifunzionale dell’Annunziata a Giulianova Lido, dai ragazzi ospiti della struttura di riabilitazione. Il teatro diventa strumento di integrazione sociale come attività aggiuntiva che completa ed arricchisce la riabilitazione dell’individuo. Teatroterapia è infatti divenuta una terapia di supporto per la Poc di Padre Serafino Colangeli. Interpreti ed ideatori dei corti sono gli stessi ragazzi della Piccola Opera Charitas, diretti dalla regista Cristina Trifoni. Ai microfoni di Teramoweb il vice presidente della Poc, Giancarlo Dell’Orletta, spiega come nasce questa attività e l’obiettivo che si intende raggiungere. servizio di Ilaria Muccetti riprese e montaggio video di Marco Calvarese

23 dic 2017

Nessun commento

Commenta